ISSN 2704-8098
logo università degli studi di Milano logo università Bocconi
Con la collaborazione scientifica di

Angela Della Bella
Associato di Diritto penale

Professore associato presso l’Università degli Studi di Milano

Avvocato, iscritta all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Milano (elenco speciale dei professori a tempo pieno)

 

Formazione e carriera accademica

  • 2018 Professore associato di Diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano
  • 2017 Abilitazione al ruolo di Professore associato di Diritto penale
  • 2006 Ricercatrice a tempo indeterminato di Diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano
  • 2003-2005 Conferimento di un assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano
  • 2001 Abilitazione alla professione di avvocato
  • 2000-2003 Dottorato di ricerca in diritto penale italiano e comparato presso l'Università degli Studi di Pavia.
  • 1997 Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, con pieni voti assoluti e lode (tesi in Diritto penale – Relatore Prof. Emilio Dolcini).

 

 

Incarichi istituzionali

  • Componente del Comitato etico dell'Università degli Studi di Milano.
  • Componente del Collegio docenti del corso di Dottorato in scienze giuridiche "Cesare Beccaria" dell'Università degli Studi di Milano.
  • Componente del Comitato scientifico della Commissione ministeriale per la riforma del sistema normativo delle misure di sicurezza personali e dell’assistenza sanitaria in ambito penitenziario, specie per le patologie di tipo psichiatrico e per la revisione del sistema delle pene accessorie D.M. 19.7.2017  (Pres. Prof. Marco Pelissero), dal luglio al dicembre 2017.
  • Partecipazione agli Stati Generali dell’Esecuzione Penale, istituiti dal Ministro della Giustizia, come membro del XIV Tavolo ("Esperienze comparative e regole internazionali"), coordinato dal Prof. Viganò, dal giugno al dicembre 2015.
  • Partecipazione, in qualità di componente del Comitato scientifico, alla Commissione in tema di sistema sanzionatorio penale, presieduta dal prof. Palazzo, per il periodo giugno-dicembre 2013.
  • Partecipazione, in qualità di componente del Comitato scientifico, alla Commissione ministeriale per la revisione del sistema penale attraverso l'introduzione di norme di depenalizzazione, presieduta dal prof. Fiorella, per il periodo gennaio-aprile 2013.

 

Attività didattica

  • Titolare del corso di Diritto penale nel Corso di laurea in Scienze dei servizi giuridici dell’Università degli Studi di Milano, dall’a.a. 2015-2016.
  • Coordinatore del modulo ‘Funzioni del diritto, funzioni della pena – Laboratorio giuridico nel Carcere di Bollate’, dall’a.a. 2017-2018 (iniziativa didattica, in precedenza organizzata nell’ambito del Corso di diritto penale, finalizzata a creare occasioni di incontro tra la realtà universitaria e il carcere e a sensibilizzare gli studenti alle problematiche legate alle condizioni detentive).
  • Docente del Corso di Perfezionamento e di Specializzazione in Diritto Penale “Giorgio Marinucci” (dall’a.a. 2015-2016).
  • Docente del Corso di dottorato corso di Dottorato in scienze giuridiche "Cesare Beccaria" dell'Università degli Studi di Milano.
  • Docente, nell’a.a. 2017-2018, nel Master in Criminologia e Sistema Penitenziario presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
  • In precedenza, sempre presso l’Università degli Studi di Milano: contitolare (con il prof. E. Dolcini) del corso di Diritto penale nel Corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, per gli a.a. 2015-2016 e 2016-2017; affidamento del corso integrativo di diritto penitenziario ("Il trattamento penitenziario differenziato per gli autori dei delitti di criminalità organizzata”), dal 2010 al 2014; affidamento del corso integrativo di diritto penale ("Il principio costituzionale di colpevolezza alla verifica della giurisprudenza" e poi “Diritto penale e Costituzione”), dal 2012 al 2015.

 

Partecipazione a progetti di ricerca

  • 2017-2018 titolarità di un Progetto di ricerca finalizzato all’introduzione di un corso di clinica legale di giustizia penale all’interno della Facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, nell’ambito del Piano di sostegno alla ricerca, e per il quale ha organizzato l’incontro “Clinical Legal Education. L’esperienza americana e le prospettive di sviluppo in Italia”, Milano, 17 maggio 2017.
  • 2014-2017 Partecipazione al progetto di ricerca "The Right to Hope. Life Imprisonment in the European Context", cofinanziato dall'Unione Europea nell'ambito delle Jean Monnet Activities, coordinato dal Prof. Davide Galliani, Facoltà di scienze politiche (sito internet ufficiale: www.lifeimprisonment.eu).
  • 2014-2016 Partecipazione, in qualità di componente dell’Unità di ricerca dell’Università Statale di Milano (coordinatore Prof. Gian Luigi Gatta), del Progetto internazionale “Prison Overcrowding and Alternatives to Detention”, finanziato dalla Commissione dell’Unione europea (JUST/2013/JPEN/AG), coordinatore prof. Alessandro Bernardi (http://www.prisonovercrowding.eu/it/home).
  • 2010-2012 Partecipazione al progetto di ricerca "Influenze reciproche fra diritto penale e processo", coordinato dal Prof. Domenico Pulitanò, nell'ambito del Progetto di rilevante interesse nazionale (PRIN 2008)
  • 2007-2009 Partecipazione con l'Unità di ricerca dell'Università degli Studi di Milano al progetto di ricerca su “Legge Penale e Fonti Sovranazionali” (coordinatore Prof. Carlo Enrico Paliero), nell'ambito del Progetto di rilevante interesse nazionale (PRIN 2006) “Principio di legalità e orizzonti della modernità” (coordinatore Prof. Domenico Pulitanò).
  • 2001-2003 Partecipazione al Progetto di ricerca per giovani ricercatori sul tema dell'effettività del sistema sanzionatorio, coordinato dal Prof. Emilio Dolcini, presso l'Istituto di Diritto penale e processuale dell'Università degli Studi di Milano

 

Attività di ricerca all’estero

Soggiorno come Visiting scholar presso la Law School della Cornell University, U.S.A. (agosto-settembre 2018).

 

Partecipazione a comitati di redazione e pubblicazioni scientifiche

Componente dal 2019 del Comitato editoriale della rivista SIstema Penale e, dal 2011, del comitato scientifico di Diritto penale contemporaneo - Rivista trimestrale.

E’ autrice di due monografie e di numerose pubblicazioni su temi della parte generale e speciale del diritto penale, apparse su alcune tra le più autorevoli riviste giuridiche italiane.

 

Monografie:

Il carcere duro tra esigenze di prevenzione e tutela dei diritti fondamentali. Presente e futuro del regime detentivo speciale ex art. 41 bis o.p., Giuffrè, 2016;

- Emergenza carcere e sistema penale. I decreti legge del 2013 e la sentenza della Corte cost. n. 32/2014, Giappichelli, 2014; 

 

Articoli su riviste: 

- Libri e riviste al 41 bis: la Consulta ritiene legittimi i divieti contenuti nelle circolari, in Dir. pen. proc. 1/2018, p. 62; 

- Il carcere oggi: tra diritti negati e promesse di rieducazione, in Dir. pen. cont. Riv. trim., 4/2017, p. 43;

Per la Cassazione i detenuti in ‘‘41 bis’’ non possono scambiarsi generi alimentari: qualche riflessione a margine di un divieto dal sapore vessatorio, in Giur. it. 2017, p. 1689;

- La Corte Costituzionale si pronuncia nuovamente sull’art. 35 ter o.p.: anche gli internati, oltre agli ergastolani, hanno diritto ai rimedi risarcitori in caso di detenzione inumana, in Dir. pen. cont., 2.5.2017;    

- Un viaggio tra le misure sospensive: i nodi da sciogliere in attesa della promessa riforma del sistema sanzionatorio, in Dir. pen. proc. 3/2016, p. 377;

-       Il risarcimento per i detenuti vittime di sovraffollamento: prima lettura del nuovo rimedio introdotto dal d.l. 92/2014, in Dir. pen. cont., 13.10.2014;

-       Rideterminazione della pena in materia di stupefacenti: quali i poteri del giudice dell'esecuzione?Nota a Trib. Treviso, ud. 18 giugno 2014, Giud. Vettoruzzo, in Dir. pen. cont., 23.6.2014;

-       Sull'applicabilità della liberazione anticipata speciale ai condannati con cumuli di pene comprensivi di quelle irrogate per reati ostativi, ai sensi dell'art. 4 bis o.p. Nota a Mag. sorv. Vercelli, ud.  27 maggio 2014, Est. Fiorentin, in Dir. pen. cont., 16.6.2014;

-       Convertito il d.l. 146/2013 sull'emergenza carceri: il nodo dell'art. 73 co. 5 t.u. stup., in Dir. pen. cont., 24.4.2014 (coautore F. Viganò);

-       Sulle ricadute della sentenza n. 32/2014 della Corte costituzionale sull'art. 73 t.u. stup., in Dir. pen. cont., 27.2.2014 (coautore F. Viganò);

-       Il d.l. 146/2013 sull'emergenza carceri: anche l'espulsione dei detenuti stranieri diventa un'arma per combattere il sovraffollamento, in Immigrazione.it, 15 gennaio 2014;

-       Un nuovo decreto-legge sull'emergenza carceri: un secondo passo, non ancora risolutivo, per sconfiggere il sovraffollamento, in Dir. pen. cont., 07.1.2014;

-       Il termine per adempiere alla sentenza Torreggiani si avvicina a scadenza: dalla Corte Costituzionale alcune preziose indicazioni sulla strategia da seguire. Nota a Corte cost., 22 novembre 2013, n. 279, Pres. Silvestri, Rel. Lattanzi, in Dir. pen. cont., 19.12.2013;

-       Convertito in legge il 'decreto carceri' 78/2013: un primo timido passo per sconfiggere il sovraffollamento, in Dir. pen. cont., 15.9.2013;

-       Il sovraffollamento delle carceri: una battaglia da combattere su più fronti, in Corriere del merito 2013, n. 7, p. 701.

-       La Corte costituzionale stabilisce che l'Amministrazione penitenziaria è obbligata ad eseguire i provvedimenti assunti dal Magistrato di sorveglianza a tutela dei diritti dei detenuti, in Dir. pen. cont., 13.6.2013;

-       Sollevata ancora questione di illegittimità costituzionale dell'art. 147 c.p.: il Tribunale di sorveglianza di Milano segue la strada imboccata dal Tribunale di Venezia per rispondere al problema del sovraffollamento carcerari, in Dir. pen. cont., 28.3.2013;

-       La repressione penale del mobbing nelle aziende di grandi dimensioni, in Corriere del merito 2013, n. 2, p. 195 ss.;

-       La Cassazione interviene in materia di doppia sospensione dell'ordine di esecuzione della pena detentiva non superiore a diciotto mesi, in Dir. pen. cont., 13.12.2012; 

-       Il caso Sallusti: la discussa applicazione della legge 'svuota-carceri' al condannato che abbia già beneficiato della sospensione dell'ordine di esecuzione della pena detentiva, in Dir. pen. cont., 5.12.2012;

-       Una rivoluzionaria circolare dell'Amministrazione penitenziaria che introduce un regime 'aperto' per i detenuti comuni e che propone una nuova strategia per prevenire il rischio suicidiario all'interno delle carceri, in Dir. pen. cont., 30.11.2012;

-       Esclusione dagli appalti pubblici per gli imprenditori che non denunciano l'attività estorsiva, in Dir. pen. cont., 10.5.2011;

-       In autostrada senza pagare il pedaggio: né truffa, né insolvenza fraudolenta, in Il Corriere del Merito 2010, n. 12;

-       Il minore straniero e il reato di immigrazione clandestina, in Il Corriere del Merito, 2010, n. 4;

-       L'ultimo atto del "pacchetto sicurezza": le novità in materia penale, in Il Corriere del Merito, 2009, n. 7;

-       L'aggravante della clandestinità e il diritto di soggiorno del minore straniero, in Cass. pen. 2008, p. 4792;

-       Diritto del detenuto alla procreazione attraverso la procedura di inseminazione artificiale (sintesi e nota redazionale a C. eur. dir. uomo, 4-12-2007), in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2008;

-       Three strikes and you're out: la guerra al recidivo in California e i suoi echi in Italia, in Riv. it. dir. proc. pen., 2007;

-       Il sistema penale minorile in precario equilibrio tra esigenze di rieducazione e bisogno di certezza ed effettività della pena, in Cass. pen. 2005;

-       Il ruolo dell'affidamento in prova nella crisi di certezza e di effettività della pena, in Riv. it. dir. proc. pen. 2005;

-       Il caso "Chiavenna": le differenti motivazioni del giudice di primo e secondo grado in tema di capacità di intendere e di volere e di circostanze del reato, in Cass. pen., 2004;

-       Minori e capacità di intendere e di volere: una importante pronuncia del Tribunale di Milano, in Cass. pen., 2003;

-       L'integrità fisica: un diritto illimitatamente disponibile da parte del titolare?, in Riv. it. dir. proc. pen., 2001.

 

Curatele e collaborazioni:

-       Collaborazione alla redazione del Codice penale e norme complementari (a cura di G. Marinucci ed E. Dolcini ed ora di E. Dolcini e G.L. Gatta), Giuffrè (ed. 2010, 2011, 2012 e 2015);

-       S. Corbetta, A. Della Bella, G.L. Gatta (a cura di), Sistema penale e "sicurezza pubblica": le riforme del 2009, Milano, Ipsoa, 2009;

 

Voci di enciclopedie:

-       Novità in materia di stupefacenti, in Libro dell'anno del Diritto 2015, Treccani, Roma, 2015.

-       Pene detentive, voce del Dizionario di diritto pubblico, diretto da S. Cassese, Giuffrè, 2006.

 

Contributi in volumi collettanei e commentari:

  • European Court of human rights case law concerning prison overcrowding and alternatives to prison in  Prison overcrowding and alternatives to prison, edited by Alessandro Bernardi, Jovene, 2016;    

- Commento agli artt. 17,18, 21, 22, 23, 25, 391bis, 640bis in Codice penale commentato, a cura di Dolcini-Gatta, Milano, IV ed., 2015.

-       Il regime detentivo speciale ex art. 41bis, comma 2, o.p.: alla ricerca di un compromesso tra le esigenze di prevenzione speciale e la tutela dei diritti fondamentali della persona, in Libertà dal carcere. Libertà nel carcere. Affermazione e tradimento della legalità nella restrizione della libertà personale (Atti del Quinto Ginnasio dei Penalisti svoltosi a Pisa il 9-10 novembre 2012), Giappichelli, 2013.

-        La riforma dell'art. 41 bis ord. penit. nella legge n. 94 del 2009, in Studi in onore di Mario Pisani, vol. III, a cura di G. Bellantoni, D. Vigoni, P.M. Corso, E. Zanetti, F. Peroni, La Tribuna, 2010;

-       Disciplina delle pene pecuniarie, in S. Corbetta, A. Della Bella, G.L. Gatta (a cura di), Sistema penale e "sicurezza pubblica": le riforme del 2009, Milano, Ipsoa, 2009;

-        Accesso ai benefici penitenziari per gli autori di reati sessuali,  in S. Corbetta, A. Della Bella, G.L. Gatta (a cura di), Sistema penale e "sicurezza pubblica": le riforme del 2009, Milano, Ipsoa, 2009;

-       Il regime detentivo speciale di cui all'art. 41 bis ord. penit., in S. Corbetta, A. Della Bella, G.L. Gatta (a cura di), Sistema penale e "sicurezza pubblica": le riforme del 2009, Milano, Ipsoa, 2009;   

-       Il nuovo delitto di "agevolazione" ai detenuti in "41 bis" , in S. Corbetta, A. Della Bella, G.L. Gatta (a cura di), Sistema penale e "sicurezza pubblica": le riforme del 2009, Milano, Ipsoa, 2009;  

-       La tutela delle vittime deboli dei reati, in Il pacchetto sicurezza 2009, a cura di Mazza, Viganò, Giappichelli, 2009;

-       Il problema del nesso causale nel sistema penale e processuale, in Le malattie da lavoro. Prevenzione e tutela, a cura di C. Smuraglia, Ediesse, 2008.

-       Aggiornamento del commento di: nota introduttiva al titolo II, libro I del codice penale; artt. 17-27 c.p.; nota introduttiva al titolo V, libro I del codice penale; artt. 132-138 c.p.; artt. 142-148 c.p., in Crespi, Forti, Zuccalà (a cura di), Commentario breve al codice penale, 5ª ed., Cedam, 2008;

-       Il probation intensivo nell'esperienza degli Stati Uniti, in Sistema sanzionatorio: effettività e certezza della pena, Giuffrè, 2002.

 

Recensioni:

-       Recensione a V. Grevi, G. Giostra, F. Della Casa, Ordinamento penitenziario commentato, quarta edizione, Cedam, 2011, in Riv. it. dir. proc. pen., 1/2012.

-       Recensione a M. Gambardella, L'abrogazione della norma incriminatrice. Jovene editore. 2008, in Riv. it.  dir. proc. pen. 1/2009;

-       Recensione a Kiran Bedi, La coscienza di sé: le carceri trasformate, il crollo della recidiva, 2001, in Riv. it. dir. proc. pen. 2/2002.

 

 

Partecipazione a convegni, seminari e incontri di studio/formazione in qualità di relatore.

E' stata relatrice in numerosi convegni, seminari e incontri di studio/formazione organizzati da università italiane, anche nell'ambito di progetti di ricerca di rilevanza nazionale e internazionale ai quali ha preso parte, nonché in incontri di studio organizzati nel contesto di attività di formazione e aggiornamento professionale per avvocati.

Principali interventi a convegni o seminari:

  • Intervento programmato dal titolo “Il probation intensivo nell’esperienza degli Stati Uniti” al convegno di studi “Sistema sanzionatorio: effettività e certezza della pena”, Centro Nazionale di  Prevenzione e Difesa Sociale, Gallipoli, 28 ottobre 2000. 
  • Organizzazione del convegno di studi "Il sistema penale minorile tra esigenze di rieducazione e  certezza della pena" e partecipazione allo stesso con una relazione dal titolo “La prassi  sanzionatoria nel sistema minorile alla luce dei dati ufficiali: si può parlare di fuga dalla  sanzione?”, Como, Università dell’Insubria, 19 maggio 2006.
  • Relazione dal titolo "gli strumenti di tutela giurisdizionale nell’ordinamento comunitario", all’interno  di un incontro di studi nel quadro del progetto di ricerca (P.R.I.N.) su “Legge penale e fonti  sovranazionali”, Università degli Studi di Miano, 21 dicembre 2007 
  • Relazione su “Il problema del nesso causale nel sistema penale e processuale”, al convegno “Le  malattie da lavoro: prevenzione e tutela”, organizzato dalla Fondazione Malagugini, Milano,  Palazzo di Giustizia, 1 febbraio 2008.
  • Relazione dal titolo "Il regime detentivo speciale ex art. 41 bis o.p.", all'incontro di studi  organizzato il 7 maggio 2008, presso l'Università degli Studi di Trieste. 
  • Due relazioni al ciclo di incontri su “Immigrazione clandestina, guida in stato di ebbrezza, stalking  e le altre novità del pacchetto sicurezza”, organizzato dalla Camera penale di Milano, in data 30  giugno e 6 novembre 2009, Palazzo di giustizia, Milano. 
  • Relazione all’incontro di studi su “Pacchetto sicurezza 2009: Disciplina penale dell’immigrazione,  stalking, e altre modifiche al codice penale”, organizzato dalla Camera penale di Pavia, 14  dicembre 2009. 
  • Relazione dal titolo “Aspetti sostanziali dei principali istituti giuridici penali per soggetti minorenni”,  all’interno del Corso di Alta Formazione “Ruolo e funzioni del Giudice Onorario Minorile:  integrazione tra cultura giuridica e saperi multidisciplinari”, Università degli Studi di Milano, 9  aprile 2010. 
  • Relazione su “Il regime detentivo speciale ex art. 41 bis co. 2 o.p.: alla ricerca di un compromesso tra le esigenze di prevenzione speciale e la tutela dei diritti fondamentali della  persona”, all'interno del V Ginnasio dei penalisti sul tema “Libertà dal carcere, libertà nel carcere.  Affermazione e tradimento della legalità nella restrizione della libertà personale”, Università di  Pisa, Scuola superiore Sant’Anna, 9 novembre 2012. 
  • Relazione su “Il regime detentivo speciale del 41 bis o.p.: quale prevenzione speciale per gli  autori della criminalità organizzata?”, incontro di studi organizzato da MACRO, Laboratorio  interdisciplinare di studi sulla mafia e sulle altre forme di criminalità organizzata, Università di  Ferrara, 7 marzo 2013. 
  • Relazione dal titolo “Il progressivo (e discutibile) avvicinamento del regime detentivo ex art. 41 bis  o.p. all’area delle misure di prevenzione”, al convegno “Criminalità organizzata ed economia. Gli  strumenti di contrasto tra Italia ed Europa”, Università degli Studi di Reggio Calabria, 12 aprile  2013. 
  • Relazione su “Gli strumenti penali di contrasto alle manifestazioni neofasciste”, al convegno  “Contrasto ai neofascismi. Strumenti giuridici e politici”, Anpi nazionale e Istituto Alcide Cervi,  Roma, 31 marzo 2014. 
  • Relazione dal titolo "Panoramica sui provvedimenti svuota carceri dalla sentenza Torreggiani ad  oggi" nell'incontro di studi orgranizzato dalla Camera penale di Milano sul tema del "Ruolo del  difensore e principio del contraddittorio nel procedimento di sorveglianza". Salone Valente,  Milano 9 giugno 2014. 
  • Relazione su “L’esperienza italiana”, al Convegno internazionale "Sovraffollamento carcerario e  alternative alla detenzione: esperienze europee a confronto. Dialogo tra Italia, Belgio, Francia,  Polonia, Romania e Spagna (Convegno internazionale organizzato nell’ambito del Progetto  “Prison overcrowding and alternatives to detention” finanziato dalla Commissione europea),  Università degli Studi di Milano, 16 ottobre 2014. 
  • Relazione all’incontro di studi “Droga: quali prospettive dopo la Fini-Giovanardi?”, Università degli  Studi di Trieste, 30 ottobre 2014
  • Relazione dal titolo "La tutela europea dei diritti dei detenuti" all'incontro organizzato da Altrodiritto, nell'ambito del corso di formazione "Prisoners’ right in action", Università degli studi di  Firenze, 13 febbraio 2015. 
  • Relazione dal titolo "European Court of Human Rights' Case Law concerning Article 3 ECHR and  its impact in the field of prison overcrowding", al Convegno internazionale "Prison overcrowding  and alternative to detention: national and international experiences" (Convegno internazionale  organizzato nell'ambito del progetto di ricerca "Prison overcrowding and alternatives to  detention", finanziato dalla Commissione europea), Università di Cluj-Napoca, 28 maggio 2015. 
  • Relazione sul tema "Probation orders: between suspended sentences and new models of  autonomous punishment", al Convegno "The Fight against prison overcrowding in Europe. New  tipes of punishment and custodial models in a comparative perspective" (Convegno  internazionale organizzato nell'ambito del progetto di ricerca "Prison overcrowding and  alternatives to detention", finanziato dalla Commissione europea), Università degli Studi di  Ferrara, 14-15 aprile 2016. 
  • Moderatrice all'incontro: "La collaborazione tra la Commissione parlamentare antimafia e la Conferenza dei rettori. Le università contro le mafie", Università degli Studi di Milano, 18 aprile  2016. 
  • Relazione al convegno: Buttiamo la chiave o andiamo a trovarli? Spunti e riflessioni a seguito  delle consultazioni degli Stati Generali dell’Esecuzione Penale, Milano, Sesta Opera San Fedele,  23 maggio 2016. 
  • Relazione al convegno "Fine pena ora. Un nuovo diritto costituzionalmente penale", in occasione della presentazione del volume di E. Fassone, Fine pena ora. Facoltà di Scienze Politiche  dell'Università degli Studi di Milano, 31 maggio 2016.
  • Relazione al convegno “Il ‘carcere duro’ tra pizzini e diritti”, Camera penale di Novara, Sala dell’Ordine Avvocati di Novara, 7 aprile 2017.
  • Relazione dal titolo “Il carcere oggi: tra diritti negati e promesse di rieducazione”, al convegno “Crisi del carcere e interventi di riforma: un dialogo con la storia”, Università degli Studi dell’Insubria, Como, 12 maggio 2017.
  • Relazione al convegno “Le persone con disabilità in carcere. Il difficile bilanciamento tra tutela della dignità umana ed esecuzione della pena”, Università degli Studi di Milano, 23 maggio 2017.