ISSN 2704-8098
logo università degli studi di Milano logo università Bocconi
Con la collaborazione scientifica di

Beatrice Fragasso
Dottoranda di ricerca in Diritto penale

Nata a Milano nel 1994, nell'aprile del 2019 si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano discutendo una tesi in Diritto penale dal titolo “Provocazione poliziesca e responsabilità penale: Italia, Europa, Stati Uniti” (relatore Prof. Gian Luigi Gatta), per la quale ha vinto il Premio di Laurea della Fondazione Grazioli 2020 (Classe di Scienze Morali) ed il Premio di Laurea in memoria dell’Avv. Giorgio Ambrosoli (2020).

Durante gli anni universitari ha svolto un semestre di Erasmus presso l’Université Paris-Est Créteil (Paris XII) e cinque mesi di stage a Bruxelles presso il Fundamental Rights European Experts Group (FREE Group), seguendo i lavori della Commissione LIBE del Parlamento Europeo in materia terrorismo, immigrazione, diritto d’asilo.

Per i risultati universitari ottenuti ha vinto il premio "laureato meritevole" dell'associazione Algiusmi (a.a. 2018-2019).

Dal 2016 fa parte dell’Associazione Cuminetti e fino al 2019 è stata volontaria presso lo Sportello Giuridico della II Casa di Reclusione di Milano-Bollate.

Dall’aprile 2019 al novembre 2020 ha svolto il tirocinio formativo ex art. 73 d.l. 69/2013 presso la Procura della Repubblica di Milano (IV Dipartimento – Frodi e tutela dei consumatori, reati informatici).

Dal 2019 è dottoranda di ricerca in Diritto penale presso l'Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria"); nella primavera 2022 è stata visiting scholar presso la Cornell Law School.

Dal marzo 2020 collabora con la Fondazione Vittorio Occorsio ad un progetto di ricerca su Intelligenza Artificiale e nuove forme di criminalità.