ISSN 2704-8098
logo università degli studi di Milano logo università Bocconi
Con la collaborazione scientifica di

  Notizie  
10 Giugno 2021


Per la Cassazione il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è assorbito dal delitto di tratta di persone di cui all’art. 601 c.p. (informazione provvisoria)

Cass., Sez. I, u.p. 3 giugno 2021, Pres. Zaza, Rel. Centofanti



Segnaliamo ai lettori che, secondo quanto si apprende dall’informazione provvisoria diramata dal servizio novità della Suprema Corte, all’esito dell’udienza pubblica del 3 giugno la Sezione I della Cassazione ha esaminato la questione «se il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, previsto dall’art. 12 d.lgs. n. 286 del 1998, configurabile “salvo che il fatto costituisca più grave reato”, sia assorbito dal delitto, più severamente punito, di tratta di persone di cui all’art. 601 cod. pen., che sia realizzato mediante identica condotta naturalistica». Alla questione è stata data soluzione «affermativa».

(F.L.)