Notizie  
14 Giugno 2021


Sul potere del giudice dell’esecuzione di concedere la sospensione condizionale della pena: la parola alle Sezioni unite (informazione provvisoria)


Cass., Sez. I, c.c. 16 maggio 2021, dec. 9 giugno 2021, Pres. Tardio, Rel. Bianchi, ric. Polli


Segnaliamo ai lettori che, secondo quanto si apprende dall’informazione provvisoria diramata dal servizio novità della Suprema Corte, con decisione del 9 giugno scorso, la Sezione I della Cassazione ha rimesso il ricorso alle Sezioni unite affinché chiariscano le seguenti questioni:

«1. Se fra i provvedimenti conseguenti, che il giudice dell’esecuzione ai sensi dell’art. 671, comma 3, cod. proc. pen., può adottare, rientri anche l’applicazione della sospensione condizionale della pena inflitta con una sentenza di condanna per reato diverso da quelli unificati nella continuazione in sede esecutiva.

2. Se e in quali limiti, nel caso di risposta positiva al primo quesito, il potere del giudice dell’esecuzione di applicazione della sospensione condizionale della pena sia condizionato dal giudicato negativo, in sede di cognizione, sul punto».